Bitcoin Cash-Fueled Onchain Social Media Platform Memo lancia iOS App

Due anni fa è stato lanciato un social network a catena chiamato memo.cash e da allora l’applicazione si è sviluppata parecchio.

Martedì scorso, il team di Memo ha rivelato che la piattaforma è ora disponibile per i telefoni iOS tramite l’App Store. Gli utenti Apple possono ora connettersi al social network che incide i contenuti di un utente sulla blockchain Bitcoin Cash.

Negli ultimi anni, soprattutto con il deplatforming in aumento, sono stati sviluppati forum non censurabili, applicazioni video in streaming immutabili e progetti di social media onchain. I governi di tutto il mondo in collaborazione con Big Tech sono riusciti a censurare le opinioni dissenzienti contro lo status quo su Twitter, Facebook, Instagram, Youtube e altro ancora.

Una particolare applicazione decentralizzata chiamata memo.cash salta tutte queste sciocchezze, in quanto permette agli utenti di pubblicare contenuti nella catena BCH. Poiché quasi tutte le azioni funzionano scrivendo transazioni sulla catena di blocco BCH, i dati memorizzati consentono di creare social media resistenti alla censura rispetto alle piattaforme gestite dai giganti della Big Tech.
Bitcoin Cash-Fueled Onchain Social Media Platform Memo lancia iOS App

L’applicazione memo.cash funziona anche con il bitcoinsv (BSV).

Il 3 novembre 2020 il team di Memo ha annunciato che l’applicazione è ora disponibile sull’App Store di Apple. Ciò significa che chiunque abbia un iPhone può scaricare l’applicazione social media onchain che trasferisce i contenuti su una rete di criptovalute decentralizzata.

Memo funziona proprio come in un browser e gli utenti possono semplicemente registrare un nuovo account o effettuare il login con le credenziali esistenti. Oltre a sfruttare la catena BCH, l’applicazione memo.cash funziona anche con il bitcoinsv di crittovaluta (BSV).

I nuovi arrivati dovrebbero capire che memo.cash ha bisogno di una piccola frazione di bitcoin cash (BCH) per eseguire cose come la pubblicazione di contenuti o l’aggiornamento dei profili. Gli utenti possono sfruttare meno di un nichelino di BCH su memo.cash, depositando i satoshis all’indirizzo del portafoglio del profilo o anche una piccola frazione di satoshis da un rubinetto.

Bitcoin Cash-Fueled Onchain Social Media Platform Memo lancia iOS App

Memo è simile a Twitter in quanto consente solo 217 caratteri in un dato post. Ma, proprio come Twitter, gli utenti possono pubblicare non solo thread, ma anche video, immagini e link URL. Gli utenti di Memo possono anche avviare un sondaggio con una varietà di opzioni. A differenza di Twitter, noto nel 2020 per la sua palese censura, i contenuti dell’app Memo sono immutabili.

Oltre alle possibilità di pubblicazione, gli utenti possono anche accedere a un portafoglio nativo all’interno dell’app Memo che consente agli utenti di inviare anche token BCH e SLP.

Il feed principale ha alcuni filtri diversi che permettono agli utenti di Memo di scegliere argomenti „caldi“ e „nuovi“, oltre alla possibilità di aggiornare la pagina nell’angolo in alto a destra dello schermo. Mentre i nuovi utenti dell’app memo.cash dovranno navigare ed esplorare l’applicazione di social media onchain, gli utenti veterani di Memo otterranno il succo dell’app molto più velocemente.

Naturalmente su Reddit, la nuova versione mobile iOS di memo.cash è stata accolta con favore dalla comunità r/btc. „Congratulazioni al team di Memo“, ha scritto martedì un sostenitore di BCH, congratulandosi con gli sviluppatori.